La scienza edilizia e i suoi principi

Isolare correttamente la casa

principi di base per un buon isolamento

casa ambiente interattivo

Ogni edificio è un sistema interattivo …

Nella loro forma più semplice, gli edifici sono delle "scatole" che forniscono protezione dell’ambiente esterno. Nella realtà sono costituiti da una rete complessa di materiali edili e sistemi interconnessi, tutti attentamente collegati fra di loro.

Se una parte dell’edificio viene modificata, ciò può influire sulle altre parti dello stesso. Ogni prodotto usato nella costruzione di un edificio deve operare in modo armonico con gli altri elementi con i quali convive. Un sistema edilizio equilibrato deve corrispondere ad una catena di elementi assemblati per ottimizzare il consumo energetico. Se uno di questi elementi è difettoso, ciò può bastare per rompere quell’equilibrio. Ad esempio, una tenuta dell’aria non ottimale potrebbe annullare i benefici di un isolamento di qualità e un impianto di riscaldamento sovradimensionato non aiuterà a creare un sistema edilizio efficace o “migliore”. 

 catena elementi edili

Questa interdipendenza è alla base di un “approccio sistemico” usato in Canada fin da gli anni ‘70. L’approccio sistemico è un metodo di progettazione, costruzione, ispezione e test che prende in considerazione le interazioni dei vari elementi di un edificio, ad esempio fondamenta, pareti, tetto, finestre, isolamento e sistemi meccanici. Prende inoltre in considerazione la posizione dell’edificio, il clima e il comportamento dei residenti. Se queste interazioni non vengono prese in considerazione, la natura avrà la meglio e si verificheranno problemi. L’approccio sistemico, congiuntamente con l’uso di nuovi materiali edili, consente agli architetti e ai costruttori di creare case vivibili resistenti a problemi quali ad esempio la formazione di muffa. Con questo approccio, i costruttori possono fare un investimento migliore e raggiungere i propri obiettivi a lungo termine; gli architetti vedranno le loro creazioni di design essere usate, e i rischi dei difetti nascosti saranno ridotti. Inoltre, elemento di primaria importanza, la salute di chi occupa quell’edificio sarà notevolmente migliorata.

 

CAPIRE IL TRASFERIMENTO DEL FLUSSO DI CALORE

 trasfermento del calore

Prima di parlare di isolamento è meglio capire quali sono i quattro tipi di trasferimento del calore: conduzione, convezione, irraggiamento e trasferimento di massa.

  • Il valore lambda è una misura della conduzione, ovverosia del calore che si sposta attraverso un materiale. Il valore U indica il quantitativo di calore che passa tramite una parete.
  • La convezione è il movimento dell’aria calda verso zone fredde. L’aria calda sale o fuoriesce tramite un’apertura.
  • L'irraggiamento dal sole scalda il tetto e i materiali della parete. Più il materiale è di colore scuro, più attira il calore.
  • Il trasferimento di massa è caratterizzato dall’aria umida che transita in modo naturale verso aree secche o fredde. Più umida è l’aria, più trasporta il freddo e il calore nell’involucro dell’edificio.

Fino a non molto tempo va, veniva preso in considerazione solo il valore lambda (ʎ) o valore u. Delle recenti ricerche canadesi hanno modificato il modo in cui il settore comprende i flussi di scambio termico.

 

PERDITE D’ARIA E LORO IMPATTO A LIVELLO DI PERDITE ENERGETICHE

perdite aria

Degli studi indipendenti condotti in America Settentrionale hanno dimostrato che le perdite d’aria possono costituire fino al 40% delle perdite a livello energetico. Controllare le perdite d’aria è dunque di fondamentale importanza. Inoltre, la formazione di umidità sulle pareti (trasferimento di massa) aumenta significativamente con l’aumentare delle perdite dell’aria, aumentando al tempo stesso il rischio di formazione di muffa. 

CONTROLLO DELLE PERDITE D’ARIA = CONTROLLO DELL'UMIDITÀ

 controllo aria umidita

In condizioni di laboratorio, è stata misurata la diffusione naturale dell’umidità tramite tavole di gesso. Quando vien fatto un piccolo foro a parete, il quantitativo di umidità che passa viene moltiplicato quasi di 100 volte! È quindi essenziale limitare le perdite d’aria negli edifici. Degli studi condotti dal governo canadese hanno dimostrato che il consumo di energia (e quindi il riscaldamento) è direttamente collegato alla tenuta dell’aria di un edificio.

 

IL CONSUMO ANNUO DI ENERGIA DI UNA CASA 120 m2

Test WUFI® by Fraunhofer su abitazione a Glasgow, Scozia.
Origine: CMHC (Agenzia Governativa Canadese)

perdite arie e umidita

ELEMENTI FONDAMENTALI DELLA SCIENZA EDILE

Blower Door Test

  • Il lambda di isolamento o il valore u influiscono parzialmente sul consumo di energia. Il valore U di laboratorio viene notevolmente alterato dalle infiltrazioni di aria.
  • Controllare l’impermeabilità all’aria è essenziale, eppure nessuno può vivere in un ambiente completamente chiuso. Ci devono essere controlli meccanici che consentono il passaggio di flussi d’aria in casa, ad esempio ventilazione con strumentazione di recupero del calore.
  • Una buona impermeabilità all’aria contribuisce a ridurre l’ingresso di allergeni e inquinanti trasportati dall’aria, quali ad esempio polvere o polline.
  • Controllare i movimenti dell’umidità significa limitare le perdite di energia, limitare la formazione di condensa (eliminare i ponti termici) il che comporta a una riduzione della formazione di muffa.
  • Le pareti devono permettere all’umidità di fuoriuscire e garantire una buona tenuta al tempo stesso.

 

 

Configuratore Fastisol

Configura gratuitamente il tuo preventivo scegliendo tra le tante soluzioni che abbiamo a catalogo per conoscere subito le caratteristiche tecniche, i tempi di realizzo ed il costo della tua riqualificazione energetica.

 

Catalogo Prodotti

Clicca per accedere al nostro catalogo prodotti basati su ICYNENE® e studiati per le particolari caratteristiche del mercato italiano.
Tutti i nostri prodotti rientrano tra quelli ammessi alla detrazione fiscale del 65%.

 

Contatti e consulenze

Vuoi essere contattato direttamente?
Vuoi chiamarci per conoscerci ed avere una consulenza gratuita e senza alcun impegno?

Chiamaci quando vuoi, potremo ascoltarci e scegliere il prodotto migliore per la riqualificazione energetica del tuo immobile.

Daniele +39 340 3213 998

Giuliano +39 338 2746 091

Ufficio Fastisol +39 0364 529 632

Fastisol di Daniele Gualeni - via Manifattura n. 4 - 25047 - Darfo Boario Terme (BS)

Pin it